venerdì 24 aprile 2020

Compleanno in quarantena: Rainbow Cake e palloncini colorati

Se qualche mese fa mi avessero detto che avrei festeggiato il compleanno in quarantena non ci avrei mai creduto.
Così come, se mi avessero detto che avrei festeggiato il compleanno subito dopo aver subito una seconda operazione nel giro di quaranta giorni, non ci avrei creduto.

Sono stata operata, di nuovo, due giorni prima il mio compleanno: ho avuto un rigetto, quindi é stato necessario e anche abbastanza urgente. Questa volta l'intervento l'ho accusato, ma é normale considerato che il secondo intervento nel giro di così poco tempo. 
Sono stata dimessa praticamente subito, con mille raccomandazioni, mille controlli previsti e mille dolori e gonfiori. E, appena tornata a casa, era il mio compleanno.

Ho sempre amato festeggiare (qui vi fate un'idea), ho sempre amato le grandi feste, possibilmente a tema, ho sempre amato essere circondata dalle persone a cui voglio bene.
Quest'anno é andata diversamente a causa della quarantena. Che poi, se non ci fosse stata la quarantena, non so quanto sarei stata in grado di festeggiare considerato che sono un rottame dolorante e febbricitante, con i punti che tirano, i dolori al viso e una quantità di farmaci in corpo che sono arrivata al punto di mettermi le sveglie per ricordarmi quando devo prendere cosa (e si che io di solito ho buona memoria). Però, é stato bello comunque.
È stato bello perché ho ricevuto un'infinità di auguri, sotto forma di messaggi, chiamate e soprattutto videochiamate. È curioso come tutte le persone che di solito festeggiano con me mi abbiano videochiamato (e no, non sono una che di solito fa videochiamate, ma stavolta ci stavano).
Ho ricevuto due buone notizie, di quelle che ti svoltano la giornata, e che ho considerato due regaloni di compleanno inaspettati.
Ho ricevuto una composizione di palloncini rosa e gialla, io che ho sempre detto che prima o poi me la sarei fatta fare e ovviamente non lo avevo mai fatto.
E poi c'era lei, sua maestà la Rainbow Cake che credo sia la torta più adatta a me. Bella come il sole. Praticamente ho atteso tutto il giorno in momento della torta solo per lei.




Non ho ricevuto, per la seconda volta di fila, gli auguri di compleanno di mio papà, lui era sempre il primo, a mezzanotte spaccata i primi auguri erano sempre i suoi. Per essere preciso, si sintonizzava sul televideo e appena scattava la mezzanotte il mio telefono stava già squillando.
So comunque che in qualche modo papà era presente.
È stato un compleanno atipico, l'ho detto, ma tutto sommato ero contenta di essere a casa e non in ospedale: se già gli ospedali non sono il posto più bello del mondo, posso assicurare che in questo momento é davvero brutto essere ricoverati ed operati. Io ero sola, nessuno poteva (giustamente) entrare in reparto per nessun motivo. E se non é facile per chi é in ospedale, é probabilmente peggio per chi é a casa ad aspettare. Mia madre mi ha poi detto che tutte quelle ore in cui non ha avuto notizie (perché io ero in sala operatoria) sono state molto pesanti.

Mi sono comunque ripromessa di festeggiare come si deve quando sarà possibile, dovessi aspettare mesi.
E quindi, tanti auguri a me, per questi trentaquattro anni che boh, non so come sia possibile avere già trentaquattro anni, ma questo é.

22 commenti:

  1. Bhè tantissimi auguroni.. Spero la tua faccia guarisca presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ❤

      In un paio di mesi dovrei essere come nuova!

      Elimina
  2. Cara Gilda, rimettiti che noi abbiamo bisogno di te.
    Ciao e buon fine settimana con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Beh, volevi festeggiare e hai festeggiato

    Pellaccia dura la Gilda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente si.
      E anche capoccia dura: se mi metto in testa una cosa, difficile farmi cambiare idea 😂

      Elimina
  4. Ho visto le foto su Instagram, davvero carina la torta e pure i palloncini, ho messo solo mi piace, ti faccio tanti Auguri qui ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Pietro ❤

      In effetti ho invaso i social di foto, mi piacciono da morire sia la torta che i palloncini 😅

      Elimina
  5. Anche se in ritardo, Auguri!!!
    La torta è impressionante :-)

    RispondiElimina
  6. In ritardissimo...ma tanti auguri,Gilda!!!! 💜

    RispondiElimina
  7. Ma la torta è stupenda *o* auguroooooni comunque, cercando di vedere il lato positivo, anche se non hai potuto festeggiare come hai sempre fatto diciamo che in un modo o nell'altro è stato comunque un compleanno particolare che ricorderai. Anche io non sono tipa da videochiamate ma ultimamente le stò rivalutando, non tutti i giorni ma una di tanto in tanto fà piacere!:)
    Rimettiti presto ❤

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è stato davvero un compleanno particolare, di sicuro indimenticabile

      Grazie 💖

      Elimina
  8. Scusa il ritardo infinito ma auguri lo stesso di buon compleanno passato e buona Buona Buona guarigione.
    Barbara

    RispondiElimina
  9. Ho fatto una scommessa con un'amica. Io dico che domani ci linkerai qualche post su Falcone e Borsellino o dirai la tua cercando di cavalcare il trend-topic... Diciamo che ti conosco e so quanto sei prevedibile... So che mi farai vincere, perché per te assecondare i tuoi lettori è la prima cosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono io che sono prevedile, funziona così in qualsiasi blog 😅
      Ti ringrazio però, perchè non ci pensavo proprio, quindi ti faccio un regalo e te lo linko in anteprima! https://www.nonpuoesserevero.it/2016/05/23-maggio-1992-chiedimi-chi-era-falcone.html?m=1

      Elimina
    2. Ma non avete nulla di meglio che fare gli haters nei blog degli altri?
      Certo che ne dovete avere di tempo a disposizione... beati voi...

      Elimina
    3. È che pensano di farmi arrabbiare o roba del genere 😅 non mi stupirei se si licenziassero dal lavoro e roba simile per avere più tempo da dedicare ai commenti a quusto blog 😁

      Ps. Oggi forse niente Falcone alla fine, spero di trovare un paio d'ore per scrivere un post nuovo, attendete fiduciosi.

      Elimina