giovedì 28 maggio 2015

Il mercatino e il pigiama con gli orsetti

Sotto casa mia a Milano c'è un mercatino.


Lo fanno il Mercoledì e devo dire che è molto carino: ci sono prevalentemente banchi di frutta e verdura -e per me che sono allergica non è il massimo, soprattutto nel periodo delle pesche- ma anche banchi di altro tipo: vestiti, scarpe, gioielli, trucchi e detersivi.
Io adoro i mercatini, li ho sempre amati da quando, da bambina, quando non c'era scuola, andavo al mercatino di Viale Francia, a Palermo, il Martedì con mamma e nonna (o solo una delle due, per lo più la nonna).
Magari non compro nulla, ma mi piace girare, guardare, osservare.
Sarà un caso che, la prima volta che Fidanzato è venuto a Palermo a casa dei miei genitori, la prima cosa che abbiamo fatto appena scesi dall'aereo è stata andare al mercatino? (quello di Viale Francia del Martedì ovviamente).
Comunque, parlavamo di questo mercatino del Mercoledì.
La strada in cui lo fanno è quella dove io parcheggio la macchina, si trova sempre posto, anche a orari assurdi ed è abbastanza frequentata anche di notte quindi non ho paura che arrivi un mostro e mi uccida o che mi rubi la borsa, cosa che mi farebbe comunque morire di crepacuore (e non per il contenuto della borsa nella maggior parte dei casi, ma proprio per la borsa).
Io che ci fosse il mercatino, ovviamente, non ne avevo idea, nessuno me lo aveva detto e figuriamoci se l'idea mi avesse anche solo minimamente sfiorata.
Ed è stato così che il primo Mercoledì che ho passato in questa casa mi sono affacciata alla finestra e ho notato degli strani movimenti nella strada. Poi ho visto i banchi. Poi, con calma e dopo aver preso il caffè, ho capito che, ebbene si, c'era un mercatino.E soprattutto, ho notato che tutte le macchine che erano parcheggiate lì la sera prima, quando avevo parcheggiato anche la mia, non c'erano più.
Solo che, ecco, io la mia macchina non l'avevo spostata. L'avevo lasciata lì.
Anche perchè, per quale motivo avrei dovuto spostarla?
Attimi di panico: cosa ho addosso? Bene, il pigiama con gli orsetti che un tempo è stato di Fidanzato e una canottiera rossa che un tempo veniva utilizzata per uscire e che adesso è la mia fida canottiera per dormire. Forse non troppo fashion, ma abbinandoci le Converse, che sono grigie come gli orsetti, magari guadagno punti.


Sono scesa di corsa, pensando a  quanti milioni di euro mi sarebbe costato il carro attrezzi e aumentando l'isterismo a ogni passo in più verso la fine della via (ricordarsi di parcheggiare più vicino la prossima volta) man mano che mi rendevo conto che non c'era proprio più nessuna macchina. Quindi, lo sapevano tutti tranne io che c'era sto benedetto mercatino!
E poi, eccola lì: rossa fiammante come una Ferrari, tra un banco di frutta e un altro banco di frutta, utilizzata da un giovanotto (pure alquanto figo, a dirla tutta) per poggiare cassette di fragole (ad Aprile le fragole? Va bene che io non le posso mangiare e non mi interesso molto alla questione, ma le fragole ad Aprile non sono un pò premature?).
"Ehm ciao, quella è la mia macchina, Scusami, ma vivo qui da due giorni e non avevo idea che ci fosse questo mercatino"
"Non ti preoccupare, non c'è problema, tolgo subito le mie cose"
Un sogno: macchina ancora lì e giovanotto figo che fa il simpatico.
E come nei sogni migliori, subito dopo è arrivato il fruttivendolo imbruttito al quale delle mie scuse (c'è mancato poco che mi buttassi ai suoi piedi in lacrime implorando il perdono) non è che gli importasse molto e mi ha insultata come se non esistesse un domani. E ha pure ragione eh, anche io mi sarei insultata in quel momento.
Però almeno ho evitato la multa, il carro attrezzi e lo sbattimento di andare a cercare il deposito che difficilmente avrei trovato visto che stavo a Milano da tre giorni.
Il proprietario del bar sotto casa, intanto, continua a chiamarmi: la ragazza con gli orsetti. E va beh dai, poteva andare peggio.



4 commenti:

  1. sei sempre la solita sbadata!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono sbadata,sono solo diversamente attenta!

      Elimina
  2. Sei un mito!!!! Dimmi che non sei scesa davvero con il pigiama con gli orsetti!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E invece si XD
      Però posso dire che il pigiama con gli orsetti è bianco con delle robe rosse e gli orsetti grigi e io avevo canottiera rossa e Converse grigie quindi ero tutta abbinata!

      Elimina