domenica 4 ottobre 2015

Ma dove vai se il Bimby non ce l'hai?

Donne che tutte entusiaste dicono: "Mio marito mi ha regalato l'impastatrice", "Mio marito mi ha promesso il Folletto per Natale"...
Anni di lotte e stiamo ancora così, con il signore e nostro padrone che ci "concede" qualcosa che non serve a noi, ma all'intera famiglia, eventualmente. Il tutto confermando un ruolo che forse sarebbe ora di scrollarci di dosso.
La mia amica Alessandra è estremamente saggia, questo l'ho sempre saputo. Ma stavolta è stata un pò più saggia delle altre volte.
Anni di lotte, reggiseni bruciati e nel 2015, ebbene si, nella top ten della lista dei desideri nascosti ci sono il Bimby e il Folletto. 
Donne che lottano perchè se non hai il Bimby non sei nessuno. E se dici che non ti serve, sei solo invidiosa.
Se non hai il Folletto, invece, sei sporca: casa tua puzza, è piena di polvere, acari, scarafaggi e c'è persino E.T. in persona.
Ora, ragioniamo: se Fidanzato mi regalasse il Bimby o il Folletto a Natale, chiederei per lui l'evirazione rapida. 
Io voglio le borse, le scarpe, le palette di ombretti, un week end in un centro benessere (da sola, senza di lui, perchè io devo riposare la mente), una vacanza a Parigi (con annessa seduta di shopping ovviamente), una cena ad Ariccia a base di porchetta. 
Capisco che pure il Bimby, volendo, ti produce un mezzo chilo di porchetta solo se lo guardi, ma anche no, grazie.
Capisco anche che rende la vita facile perchè se torno da lavoro stanca, con le occhiaie (perchè la mattina mi sono alzata presto per passare il Folletto ovviamente), che non mi reggo in piedi, con il Bimby porto in tavola un menù per diciotto persone in venti minuti.
Io se torno stanca e con le occhiaie mi rifiuto di cucinare: si ordina una pizza, un sushi o, se ancora ho qualche forza, si va a mangiare fuori. Non muovo un dito. E nessuno mi chiede di muoverlo.
E a me cucinare piace, sia chiaro. Mi piace fare i dolci soprattutto. E anche la pizza qualche volta.
Ma l'impastatrice, al massimo, si va a comprarla in due, come regalo per la casa, mica per me.
I regali per me sono Loui Vitton o Urban Decay. E sono miei, solo miei, a meno che il cane non decide di mangiarli, ma quella è un'altra triste storia.

E io davvero capisco che le donne proprio non ce la fanno a non insultarsi l'una con l'altra: non hai rinunciato a tutto per stirare camicie? Pessima donna, non meriti un uomo accanto.
A parte che non certa che un uomo accanto sia sempre una benedizione ma eventualmente c'è sempre la tintoria che stira le camicie a 1,50€ cad. 
E comunque, io le stiro le camicie. Ogni tre o quattro mesi tiro fuori l'asse da stiro da tavolo di Ikea e il mio super ferro da stiro, mi accerto che non ci siano cani in giro se no alla prima spruzzata di vapore parte la lotta in cui alla fine a rimetterci è sempre e solo il povero ferro da stiro che giacerà morto sul pavimento e stiro due camicie e una polo. Le altre tra quattro mesi o, appunto, in tintoria.
Io capisco che non amo abbastanza Fidanzato se non lo servo, ma amen me ne farò una ragione. E anche lui pare essersene fatto una ragione e, udite udite, pare che voglia lo stesso passare il resto della sua vita con me. So che sembra incredibile, giuro di non averlo drogato.

Io capisco anche che la donna in quanto tale deve pulire, cucinare, stirare, faticare. E l'uomo no. Lui deve cacciare i soldi per il Bimby e il Folletto per farci risparmiare tempo per andare dall'estetista. Se avessimo solo la scopa, ci vorrebbe troppo per fare la pulizie e allora ciao estetista. Poveri reggiseni, bruciati in piazza invano. Spero almeno che non fossero di Victoria's Secret.


27 commenti:

  1. Ahahahah, perfettamente d'accordo! Io per altro il Bimby ce l'ho avuto in una delle tante case, lasciato per qualche tempo dalla proprietaria, e non è che me ne sono proprio innamorata. Comodo fino ad un certo punto. Il Folletto non so neanche cosa sia e stiro una volta ogni era geologica. In compenso, mi godo di più i miei interessi, le uscite con gli amici e ovviamente la compagnia di mio marito. Che adesso sta pulendo la cucina eheheheh!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi mariti moderni. Anche Fidanzato ama pulire la cucina. E lo fa spontaneamente, giuro.

      Elimina
    2. bravi questi fidanzati moderni. Io, a mio marito che è antico, non lo convinco a fare qualcosa nemmeno se gli do un robot

      Elimina
  2. ...mio marito, altra generazione, la cucina preferisce sporcarla, ma almeno cucina. Una volta ha osato regalarmi un fornetto per il compleanno...glielo rinfaccio ancora oggi: per cui sono d'accordo con te. Regali personali che se mai il Bimbi me lo compro io ( pero` anche no..infatti non lo posseggo e nonostante tutto sono riuscita a crescere una figlia!-che ama il sushi, ma quella e` un'altra storia). Meglio un bel buono per la "spa" e no non mi offendo..non penso che mi manda alla spa perche` sono vecchia e brutta e mi devo rifare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nel caso in cui ti offendessi,puoi rigirarmelo a me il buono per la Spa :p
      Brava la figlia:anche io amo il sushi!

      Elimina
    2. il primo sushi Franci l'ha mangiato a NY ( che fa figo vero?) a 18 mesi...da allora Sushi ogni volta che ci viene la voglia ( e questo capita spesso)

      Elimina
    3. Fa fighissimo! Io il mio primo sushi l'ho mangiato a Firenze e direi che non fa lo stesso effetto :P

      Elimina
  3. Sottoscrivo in tutto! Regalare a lei il bimby e' come regalare a lui un set di lampadine per la lampada in soggiorno... e' una cosa per la casa, non per il piacere della persona! A meno che lui non regala il bimby a me e lo uso SOLO IO, faccio chili di pizza e lui non ne mangia neanche un po'. Scherzi a parte, un periodo della mia vita moroso si metteva la camicia ogni giorno mentre io avevo splendide maglie sintetiche che non si stirano. Cosi' la mattina lui si tirava fuori l'asse e si stirava le sue cose. L'ho raccontato ad una cena di famiglia e la gente ha riso. Pensavano che scherzassi, quando dicevo che lui tirava fuori l'asse e stirava. E una mia amica invece ha commentato "no dai, lo stirare no... il mio gia' pulisce pero' la camicia gliela stiro io", come se chiaramente fossero degli impediti, o dei bambini piccoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poveri uomini considerati dei lobotomizzati incapaci!
      Se può consolarti, un bel pò di tempo fa risero tutti quando dissi che Fidanzato puliva il pavimento in modo maniacale... nessuno ci credeva che,ebbene si, è lui ad occuparsi di queste cose in casa nostra!

      Elimina
  4. Concordo in pieno! Non considero assolutamente il bimby o il folletto un regalo per me che sono moglie e mamma, ma pure donna, lo considero semplicemente un attrezzo per la casa che può essere utilizzato da me come da mio marito. Ho la fortuna di avere un marito che cucina molto meglio di me e anche se non lavoro, spesso torna a casa e la cena la prepara lui, non credo ci sia nulla di male!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai centrato perfettamente il punto. Il Bimby ovviamente è solo un esempio,poteva essere qualsiasi cosa,ma il succo è quello :)

      Elimina
  5. io sono addicted bymbi ma non lo considero davvero così importante ne come un segno di perdita o peggio un passaggio per rinunciare alla propria femminilità o indipendenza. Credo che possa essere uno strumento come un altro per aiutarti se vuoi cucinare e magari sei incapace come me. e non credo che ci si insulti per questo. Metterlo nella lista è una furbata, piuttosto che avere tanti regali inutili.... sarà che a 42 anni le storie del femminismo e cosa è una donna vera o la parità le ho superate. Ma il bimby per me è solo uno strumento figo....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà, il discorso è un pò più complesso e si riferisce, per lo più, a quelle donne che si identificano solo ed esclusivamente con il loro ruolo di cucina-lava-stira (e non dipende dall'essere o meno casalinghe eh) e che per grazia ricevuta ottengono a mozzichi e bocconi Bimby o Folletto (o qualsiasi altra cosa, che sia anche un mestolo da cucina) dal marito che vuole diminuire la loro fatica. Purtroppo ce ne sono tante così, pure troppe (e non pensavo) ed è bruttissimo secondo me.
      Poi lo ammetto: non sarei felice se gli unici regali a me destinati fossero cose per la casa e MAI una cosa realmente per me (da parte del marito, fidanzato, compagno eh)

      Elimina
  6. Io il folletto ce l'ho, comprato usato al negozio che ripara elettrodomestici vicino a casa dei miei: ti terza mano, non costava quasi nulla,
    Nuovo non lo prenderei mai!

    Il bimbi? Siamo sempre via a pranzo, torniamo dal lavoro la sera. Chissene del bimbi! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma è davvero così "speciale" come dicono?
      Noi abbiamo un banalissimo aspirapolvere. Prima di avere i cani ci bastava la scopa. E viviamo bene comunque :P
      (Poi eh, l'addetto alle pulizie di casa non sono io).

      Elimina
  7. Io le invasate di Bimby e Folletto non le capirò mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se mai le capirai, però, mi prometti che mi fai un fischio?

      Elimina
  8. A me per il compleanno un ex regalo' una bilancia pesapersone. Ecco, io sono d'accordo con te su tutto quello che scrivi, pero' meglio il bimby della pesapersone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è ex ci sarà un motivo!!
      Ma come gli è venuta in mente una cosa simile??? O_o

      Elimina
  9. Ne conosco l'esistenza solo perché era nella lista nozze di mio fratello. Mia cognata lo voleva a tutti i costi "ma cos'è?" "Eh una roba fighissima, gli butti dentro gli ingredienti e cucina lui!" Seeee, alla prima amara delusione è finito in qualche angolo oscuro della casa e guai a nominarlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Gli butti dentro gli ingredienti e cucina lui" mi fa venire la pelle d'oca ahahahahahahaha

      Elimina
  10. Forse è uno dei post più divertenti che tu abbia pubblicato. Rido ancora! Quindi, in sintesi l'evoluzione e gli anni di lotta porta la donna, emancipata, che per fare la moglie perfettina deve avere il pane sfornato e la casa pulitissima e l'uomo (sempre grazie all'evoluzione) deve comprare Bimbi e Folletto. Ieri dopo più di un anno senza, ho comprato l'aspirapolvere ma perché mi è necessaria causa troppa polvere e pasta per giocare di mia figli in giro... ma il Bimbi... stendiamo un velo pietoso su tutte quelle torte con creme sfornate dal Bimbi che (al confronto) la merendina sottomarca e scaduta è molto più morbida!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'aspirapolvere da noi è essenziale causa peli del cane, ma il santo fidanzato sostiene che non fa proprio per me e la passa lui :P
      Io le torte fatte col Bimby non le ho mai assaggiate, ma ammetto che ne faccio volentieri a meno!!!

      Elimina
  11. Ah ah, sei troppo simpatica! Mai avuto il Folletto (solo una scopa elettrica Rowenta) e aborro l'idea del Bimby. Purtroppo marito manager mi costringe a dover stirare 5 o 6 camicie a settimana ma si sa che ogni medaglia ha il suo rovescio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ;)
      Il marito manager cmq mi piace, io vorrei un marito amministratore delegato XD

      Elimina
    2. Eh sì, in quel caso avrei la stiratrice!

      Elimina