giovedì 9 aprile 2015

Alla fine torna sempre il sereno

A volte mi prende un pò la tristezza. A volte, non sempre.
La verità è che Cane Nero mi manca tantissimo. Sono passati quasi due mesi e io non me ne sono fatta una ragione.
In molti mi dicono "prendi un altro cane", ma io non voglio un altro cane. Io voglio Cane Nero.
Per un mese non ho smesso di ripetere che ero disposta ad accettare tutte le sfighe che ci sono capitate, ma portarmi via Cane Nero era stato davvero un colpo basso da parte di chi muove i fili delle nostre vite. Un colpo davvero basso. Non lo meritavo io, non lo meritava Fidanzato, non lo meritava Cane Gnappo e soprattutto non lo meritava Cane Nero.
Però, c'è sempre un però.
Cane Nero ovunque sia sta sicuramente mettendo lo zampino per farci essere felici: tante cose belle ci sono successe da quando lei non c'è più. E io mi sono convinta che sia lei che, in qualche modo, vuole farci sentire la sua presenza. Sarò sentimentale, sarò scema, ma, secondo me, non è un caso che dopo un periodo orribile ci stiano capitando tante cose belle tutte insieme.
Non voglio parlare troppo forte perchè magari poi mi porto sfiga da sola, però va detto. Ecco: l'ho detto.

Non voglio ripetere sempre le stesse cose, ma quando ho aperto questo blog era un periodo nerissimo, la malattia di Cane Nero ci aveva distrutti, psicologicamente e fisicamente. Non riuscivamo ad accettare che la nostra cagnolina avesse un tumore di quelli tremendi per il quale non puoi fare niente, solo aspettare e sperare in un miracolo. Le notti in bianco, le giornate scandite dalle pillole, i pannolini da cambiare avevano fatto il resto per darci il colpo di grazia.
Non uscivamo praticamente più perchè Cane Nero non poteva rimanere da sola, non parlavamo d'altro che di chemioterapia e pannolini. Nel frattempo, ero diventata un'esperta mondiale di pannolini.
Poi piano piano, la vita ha ricominciato a sorriderci. E' tornato il sereno. E sono successe tante cose belle. Persino Cane Gnappo è diventato un cane (quasi) normale.

E devo dire che la quiete dopo la tempesta è bellissima.
Ci manchi Cane Nero, ma sarai sempre con noi.

Cane Nero e Cane Gnappo

7 commenti:

  1. Nulla succede a caso... Cane Nero è sul Ponte dell'Arcobaleno e gioca felice nei prati. Niente dolori, niente pannolini, solo corse e gioia. Come per la mia adorata Luna, la sua missione era finita. Adesso magari sarà reincarnata in un cane bianco, che porterà lo stesso Amore e la stessa Felicità che ha dato a voi ed a Cane Gnappo ad un'altra famiglia che l'amerà come voi l'avete amata. Lei lo zampino ce lo mette e ce lo metterà sempre, fosse solo per la sua impronta che avrete per sempre nei vostri cuori. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo voglio io quel cane bianco!!
      Cmq si,sono convinta che lei si stia impegnando per farci vivere una vita felice!!

      Elimina
  2. Un bellissimo post! E no, non ti prendo per scema e credo che Cane Nero vi stia mandando cose belle!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mik grazie,ogni cosa che scrivi mi riempie il cuore!

      Elimina
  3. Anch' ho perso un cagnolino, proprio alla fine del 2014. Era un campagno fedele, simpatico, allegro, sincero. Mi faceva tanta compagnia e capiva i miei stati d'animo. Ho pianto tantissimo e ogni giorno penso a lui. Un altro cane non lo voglio. Lui era arrivato in un modo particolare, ci aveva scelto e per questo è rimasto con noi. L'ho amato sin da subito e mi mancherà per sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no,non volevo intristirti!
      Lo scopo era quello di far passare il messaggio che prima o poi il sereno torna :)

      Elimina