lunedì 19 settembre 2016

Pare che Bill Gates voglia conoscermi

Disclaimer: questo post fa parte della serie le tre proposte di lavoro ricevute ad Agosto.
Questa è la più bella, eh.
La doverosa premessa è che quando ho fiutato che la mia amata azienda stava facendo qualche movimento strano, il mio curriculum vitae è girato parecchio. Sono dell'idea-giusta o sbagliata che sia- che quando si viene contattati da un potenziale datore di lavoro, anche se si ha il lavoro migliore del mondo, sia sempre necessario sentire cosa hanno da dire perchè nella vita non si sa mai. 
Andiamo al dunque: per tutto il mese di Agosto, ho ricevuto dalle due alle cinque mail al giorno da questa azienda, il tutto condito da almeno una telefonata giornaliera. Devo ammettere che ne sono stata molto lusingata.
E' un'azienda grossa, molto grossa. Enorme, direi. Di quelle aziende che ti chiedi:" Ma possibile che vogliano proprio me?". Pare di si.
Effettivamente, per la posizione ricercata, ho l'esperienza giusta.
Forse è un pò troppo per me, ma io sono più umile di quello che si pensi. E' che non bisogna mai far credere di non essere all'altezza. 
Una posizione tecnica, molto tecnica.
Ho incontrato l'azienda tramite una piattaforma video, secondo me volevano capire se effettivamente ero in grado di configurare i parametri.
Tra le skills richieste -fa molto figo usare termini inglesi- c'era quella di avere un standing alto.
Io ho tradotto con "ti devi mettere il tailleur e gli orecchini di perle".
Non ho tailleur -se non quello con cui mi sono laureata nove anni fa- ma ho un paio di orecchini di perle, ma solo perchè mio cugino me li ha regalati per i miei diciotto anni. Non li metto chiaramente mai, però sono belli.
Non ho vestiti particolarmente eleganti, però ho decine di paia di Converse e tanti di quei jeans strappati che potrei aprire una rivendita, magari potrei metterci un mio marchio sopra e diventare ricca. Devo considerare l'idea.
E comunque non ho mai conosciuto un tecnico televisivo con il tailleur. Di vestiti male ne ho conosciuti tanti, però. Io sono una di questi.
Di tacchi alti poi non ne parliamo, non credo di averne mai visti all'interno di un' emittente televisiva. Forse negli uffici si, ma non frequento. 
I tecnici televisivi hanno anche i piercing e i tatuaggi. Oh, non tutti, ma molti. Io sono una di questi.
Per la gioia di mia madre, ho sia piercing che tatuaggi, ma li tengo nascosti bene.
E comunque, per incontrare quest'azienda li ho tolti, sai mai che non rientrino nello standing alto. E mi sono vestita bene, molto bene: mia madre mi ha regalato una maglia per l'occasione che effettivamente è bella. Il colore l'ho scelto io, è a metà tra il rosa antico e il bordeaux, un colore nè carne nè pesce, ma a me piace e questo è l'importante. Ha ricevuto persino l'approvazione di padre e Fidanzato, cosa che con le poche cose che mi compro da sola, non succede mai.
Ah no, al primo incontro avevo una maglia bianca svolazzante che mia madre ha classificato con un:"ma che roba è?".
I miei congiunti mi avevano anche raccomandato di pettinarmi. Ho i capelli mossi e ne ho tanti, tantissimi (anche se erano stati accorciati da poco):pettinarli richiede ore ed è doloroso.
Io sono così: ho questo stile un pò particolare, ma ho sempre lavorato in luoghi bui e tenebrosi, non è mai stato importante l'abbigliamento.
Una volta, mi sono persino arrampicata sui banchi della messa in onda per riparare un condizionatore, non avrei mai potuto farlo con il tacco dodici.
E comunque, quando è necessario, mi vesto da signorina per bene. 
Non sono riuscita a capire il motivo per cui era necessario vestirsi bene per fare il tecnico audio-video. No davvero, non sono riuscita a capirlo fino all'ultimo.
Poi me l'hanno spiegato.
"Perchè potresti dover intrattenere Bill Gates". 
Non sono sbottata a ridere perchè non mi pettinerò i capelli, ma so come ci si relazione con le persone. Almeno quello.
"Eh si, quando lui viene a trovarci, può capitare di doverci parlare".
Io ci ho provato davvero ad immaginarmi Bill Gates che si avvicina al tecnico di turno e si mette a chiacchierare. 
Me lo immagino anche mentre si chiede perchè un tecnico è vestito come una hostess ad un congresso medico.
Che poi, ha anche una faccia simpatica, magari a lui del tacco dodici non gliene frega niente.
E comunque eh, oltre a saper fare il mio lavoro, oltre ad intrattenere Bill Gates, dovevo pure riparare pc e cellulari nel tempo libero. 
Riparare pc e cellulari. Io. Nel tempo libero.
Che vi devo dire? Sarà che Bill Gates è poco impegnativo da intrattenere.

Nb. Sono certa che Bill Gates non sa nulla di questo modo di reclutare personale. Mi dispiace si sia trovato in mezzo, e ammesso che mai legga questo post -cosa altamente improbabile- vorrei dirgli che so che non è colpa sua. Lui d'altronde se ne sta negli Usa a farsi i cavoli suoi, mica in Italia.
Non potevo, però, non raccontare questa storia: è l'esperienza più simpatica che mi sia mai capitata, considerato che, dai, ma voi ci credete che Bill viene in Italia, a Roma, e si metta a parlare a caso con dipendenti di un'azienda che stanno chiusi dentro una stanza buia e piena di pulsanti che nessuno -tranne gli addetti a lavoro- può toccare?



8 commenti:

  1. Mi ripari il PC?cercavano un tutto fare.Mi lascia perplessa lintrattenimento, i tacchi e via dicendo Non penso male,no.ll

    RispondiElimina
  2. Mi è piaciuto il fatto dei capelli : tanti, tantissimi e mossi !! Che bello !!Sai anche riparare pc e cellulari ?? Posso, nel caso rivolgermi a te ??!!
    Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto facendo un corso per imparare a riparare pc e cellulari attraverso la forza centrifuga dei miei capelli... vediamo se avrò dei risultati!

      Elimina
  3. Risposte
    1. Naaaa... è che io lo racconto!
      Altre persone probabilmente non condividono le loro "disgrazie".

      Elimina
  4. Ciao, ho letto il commento che hai lasciato sul mio blog ... posso solo risponderti che io e te andremmo d'accordo! volevo iscrivermi tra i tuoi followe r ma non ho trovato la list ... colpa mia sorry! comunque il tuo profilo la dice lunga su di te! mi è piaciuto! un saluto e a presto.Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mmmm adesso sono in crisi: so che qualcuno si è iscritto, ma la list che è? Si mangia? XD
      Cmq, sono molto peggio di quello che sembro, ma trovare qualcuno con cui andare d' accordo mi fa sempre piacere!

      Elimina