venerdì 8 luglio 2016

Ma che vi sposate a fare?

Arriva l'estate e la gente inizia a sposarsi. Si sposano tutti, proprio tutti, anche quelli che non avresti mai detto perchè troppo brutti, troppo stupidi, troppo qualsiasi cosa.
La gente si sposa e se gli chiedi "perchè ti sposi?" ti risponde "perchè è bello" e lì cascano le braccia.
Ho la bacheca di Facebook invasa di foto di addii al nubilato, conti alla rovescia, foto in vestaglia, foto durante il trucco, foto durante il parrucco, foto durante la cerimonia, foto durante la cena, foto della prima notte di nozze, foto del lenzuolo sporco di sangue.
Però, c'è un però.
I vostri abiti da sposa sono tutti magnifici, io amo gli abiti a meringa, ma vanno bene anche quelli a sirena che non ho mai considerato granchè perchè consapevole del fatto che mi starebbero male. Molto male.
Le torte a pieni mi piacciono un sacco, più grandi sono e meglio è, sono un pò coatta io, mi piacciono le cose un attimo tamarre, nonostante gli insulti che puntualmente ricevo da genitori, Fidanzato e amici.
Mi mette un pò d'ansia il fatto che tutti i miei coetanei ormai sono sposati o stanno per, che sono pieni di figli, ma posso ancora accettare il fatto che siamo cresciuti, che non andiamo più a scuola e nemmeno all'università.
Il problema vero sono gli addii al nubilato. Vedo addii al nubilato ovunque, uno peggio dell'altro.
Soprassediamo sulle spose bendate e con un pezzo di tulle bianco in testa avanzato dalla prima comunione di nonna Abelarda, posso farmi una ragione anche di questo. Sono una persona comprensiva.
Sui cazzi finti però non transigo. 
Sui cazzi finti con appeso il cartello RIPENSACI, TI PERDERAI QUESTO meno che mai.
Non fa ridere. Ho visto più piselli finti nelle ultime tre estati scorrendo le bacheche di Facebook che non se avessi passato tutti i week-end dentro ad un sexy shop.
Piselli finti dai 2 ai 45 cm.
Corone con piselli finti, bracciali con piselli finti, corone con piselli finti, torte con piselli finti in pasta di zucchero, pizze a forma di pisello, accendini a forma di pisello finto. Migliaia di piselli finti ovunque. Che poi, non costano manco poco i piselli finti. Amiche, il giorno che mi sposerò, risparmiate i soldi per i piselli e portatemi ad Amsterdam. O a Barcelona. O a Frosinone piuttosto.
Poi ci sono gli spogliarelli. A me non piacciono gli spogliarelli, due bicipiti me li guardo anche a casa mia, ma de gustibus... se però allo spogliarello si tenta di infilare un pisello finto dentro la mutanda zebrata del povero malcapitato che probabilmente fa lo spogliarellista per pagarsi l'università c'è un problema. Un enorme problema.
Si chiama abuso di cazzo finto e andrebbe punito dalla legge con la reclusione da 30 a 50 anni.



Sposatevi che sposarsi è bello, molto bello. 
E' bello condividere la propria vita con qualcuno, affrontare insieme gioie e dolori, svegliarsi la mattina con accanto la persona che si ama.
Ma  siate consapevoli che se i vostri uomini andassero in giro con una quantità abnorme di vagine finte durante il loro addio al celibato, li mollereste sull'altare.


9 commenti:

  1. Risposte
    1. Sono in modalità "simpatia portami via".
      Ps. domani sono a Torino!

      Elimina
    2. Ma porca miseria io domani vado in montagna! Non siamo coordinate :(

      Elimina
  2. Io lavoro in un negozio che vende gadget per addio al nubilato e celibato ma cose zozze non ne ho, eppure sai che i più cercano queste cose? Che schifo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Evidentemente non hanno di meglio, pensa te che roba...

      Elimina
  3. Non ho fatto l'addio al nubilato...odio le cose che hai descritto..le trovo stupide e senza senso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io le trovo abbastanza stupide, ma mi sa che si era capito :P

      Elimina
  4. Condivido al 100%... gli addiii al nubilato sono il fallimento della societa' occidentale XD

    RispondiElimina