domenica 24 maggio 2015

Quei luoghi comuni sui cani che proprio non sopporto

A me piacciono i cani.
Mi piacciono tantissimo. Tutti.
Ovviamente il mio cuore batte soprattutto per i miei cani: Cane Gnappo e Cane Nero, che anche se non c'è più è sempre nel mio cuore.
Mi capita spesso, però, di sentire delle cose che mi lasciano basita. In certi casi, mi sono infastidita, ma poi davvero: sono rimasta esterefatta all'idea che dalla bocca di certe persone potessero uscire delle simili castronerie.
-I cani sono sporchi.
Quando abbiamo preso Cane Nero, puzzava. Puzzava sul serio, eh. Ma veniva da una situazione particolare e, ovviamente, una volta arrivata a casa è stata lavata. Non ha mai più puzzato.
Cane Gnappo è sempre stato un fighetto e figuriamoci se lui puzza.
Quando andiamo fuori e si sporcano le zampe, gliele puliamo prima di entrare in casa. E non solo le zampe: se si sporcano qualsiasi cosa, vengono puliti.
D'altronde anche io mi faccio la doccia, il bidet, mi lavo le mani o il viso e via dicendo.
-I cani mordono tutti.
I cani hanno i denti per mordere e su questo non ci piove.
Può capitare di essere morsi da un cane, è successo anche a mia cugina in una situazione davvero inspiegabile e che, per fortuna, è finita bene.
Ma non è che i cani azzannano la gente a casaccio: ci sono cani che vengono tirati su aggressivi -e lì dipende dal padrone- e situazioni in cui forse è il caso di non avvicinarsi e non rompere le scatole al cane.
Io ho sempre messo le mani in bocca ai miei cani, gli ho scippato l'osso per giocare e non mi hanno mai morsa. Se l'osso gliel'avesse scippato dalla bocca un estraneo forse l'avrebbero morso, non lo so. Ma perchè mai tu, estraneo, devi scippare l'osso dalla bocca del mio cane e pensare che questo non abbia una reazione? Se tu passi per strada e io ti scippo la borsa, la tua reazione sarà quella di inseguirmi e, se mi prendi, di corcarmi di botte. Giustamente, direi.
-I cani fanno la pipì e la cacca in casa.
Questa mi è stata detta da poco. Mi sono offesa.
Al di là del fatto che abbiamo sempre portato fuori i cani molte volte al giorno e per molto tempo (e non solo per fare i bisogni, ma anche per farli muovere, correre, giocare), cosa ti fa pensare che io che ho dei cani, vivo in mezzo agli escrementi? Cosa ti fa pensare che casa mia sia un tappeto di cacca? Lo trovo offesivo pensare che le case di chi ha cani siano ricoperte di bisogni.
Quando Cane Nero era malato, la chemioterapia aveva distrutto tutto e lei non tratteneva più i bisognini: aveva il pannolino, della traversine e delle coperte che eventualmente avrebbe potuto sporcare. Il pannolino veniva cambiato più volte al giorno, veniva lavata e, per completare l'opera, le mettevo anche il borotalco. Non è che siccome aveva un problema, casa mia si era trasformata in un tappeto di escrementi. Cane Nero, poi, era particolarmente intelligente: se il pannolino era pieno, muggiva finchè qualcuno non glielo cambiava. Se dormivi, ti svegliava muggendo:”Cambiami il pannolino che io sono un cane pulito. E sbrigati pure”.
-I cani fanno danni.
Quando Cane Gnappo era cucciolo mi ha mangiato una maglietta. Era viola, mi piaceva da morire. Lui l'ha presa e ciao, l'ha bucata. Aveva un mese circa. Se avesse avuto anche lui dei vestiti, per dispetto, avrei tagliato con le forbici una sua maglietta, ma siccome a lui basta il pelo, non ho potuto vendicare la mia amata maglietta viola.
Era cucciolo e va bene così. So che ci sono casi che, pur crescendo, fanno qualche danno -l'educatrice di Cane Nero, per esempio, mi diceva che i doberman sono un po' teste calde da questo punto di vista- ma ecco, ho anche io una casa con tanti bei mobili che, pensate un po', ho pagato profumatamente, e vi assicuro che non li cambio ogni mese perchè vengono mangiati, rosicchiati, sgranocchiati. E se per questo, non mi rifaccio nemmeno il guardaroba ogni due settimane perchè i miei vestiti sono stati mangiati, rosicchiati, distrutti.
Vero è che se Cane Gnappo volesse incentivarmi a rifarmi il guardaroba così spesso mangiando qualcosa, gliene sarei molto grata,
-I cani sporcano i prati, lasciando i bisogni in giro.
Io odio le cacche abbandonate per strada. Prima le odiavo e basta, poi un giorno Cane Nero ha pestato una cacca abbandonata e per ripulirle la zampa ci ho messo un giorno intero e dal quel momento, le odio ancora di più.
Odio anche le gomme da masticare buttate per terra.
Ma ecco, i miei cani non sono mai riusciti a raccogliere i loro bisogni da soli, probabilmente non sanno nemmeno che i bisogni vanno raccolti, d'altronde sono cani e a loro basta svuotarsi l'intestino.
Se i padroni sono incivili e non raccolgono i bisogni, non è colpa dei cani.
-I cani piangono e abbaiano tutto il giorno.
Ogni cane ha il proprio carattere e so che ci sono cani che, effettivamente, piangono quando i padroni li lasciano soli o che abbaiano quando qualcuno si avvicina troppo.
Di norma, un cane che abbaia per 24 ore di fila ha un problema che andrebbe risolto.
E, in generale, se il mio cane abbaiasse per 24 ore di fila darebbe fastidio in primis a me, non solo al vicinato.
-Devi tenere chiuso il tuo cane se io vengo a casa tua.
Diciamo pure che casa mia è anche casa del cane, lui è il padrone di casa e tu l'ospite.
Io faccio sempre attenzione che i cani non saltino addosso alle persone o non diano fastidio, ma se proprio non ti piacciono i cani, beh, a casa mia ci sono e bisogna farsene una ragione.
Lo so, sembro un po' polemica, ma è giusto per capire che se qualcuno ha dei cani, gli piacciono, li ama e via dicendo non c'è bisogno di criticarlo, rimproverarlo e riprenderlo perchè, in fondo, non è un problema vostro.
I miei cani hanno sempre fatto parte della mia famiglia, sono cresciuta, grazie a due genitori fantastici, in mezzo agli animali e ne sono felicissima.
Fidanzato non aveva mai avuto cani: provate adesso a toccargli Cane Gnappo. Potrebbe mordervi.
Per la serie, non è detto che i cani mordano, ma i loro padroni si.

8 commenti:

  1. Io non ho cani anche se i miei figli ed il marito pagherebbero per averne uno ma diciamo che i paesi dove viviamo e abbiamo vissuto non sono particolarmente favorevoli al cane.
    Comunque concordo con te su tutto. Credo che i luoghi comuni siano sbagliati sempre, qualunque sia l'oggetto.
    Ma perché la gente si deve permettere di criticare una cosa che non conosce?
    E' un po' come dire che i figli sporcano, disturbano, rovinano la coppia o non ti permettono più di vivere come prima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti il punto è quello!
      Di recente mi sono sentita dire che Cane Gnappo fa pipì e cacca in casa come tutti i cani e ,lo ammetto,mi sono offesa. Se tu non hai mai avuto un cane,prima di dire certe cagate,documentati,no??

      Cmq quella che i figli rovinano la coppia è credo uno dei miti più diffusi... sarò fortunata io che conoscono solo la gente che con i figli si è unita ancora di più? ;)

      Elimina
  2. Anch'io adoro i cani e odio i luoghi comuni sui cani che come tutti i luoghi comuni non sempre dicono il vero! Ho dei cani nel mio agriturismo che sono adorabili e se a qualcuno va di dare un' occhiata alle loro foto può farlo andando sul sito www.cadelferro.it nella sezione gallery. Fatemi sapere che ne pensate. Un saluto a voi e ai nostri amici a quattro zampe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per caso hai dato un'occhiata ai miei animali? Sai ho anche tre pony: Alba, Megghi e Arturo :) :) Ciao!!

      Elimina
  3. Mettili anche nel letto magari tanto sicuramente è pulito e non puzza...io gli animali li rispetto e gli voglio bene,ne ho sempre avuti,ci sono cresciuto in mezzo ma c'è un distacco fondamentale da tenere e da rispettare. Sono animali,non bambini

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che c' è, ma certo inventare che tutti i possessori di cani hanno un tappeto di feci un casa non fa molto onore ad una persona :)

      Elimina